Bulgherini srl - Produzione, progettazione assistenza ascensori, montacarichi, montavivande...

Ascensori Oleodinamici

L'impianto è composto da un sistema di movimentazione con sollevamento a cilindro e pistone collegato da un tubo di tipo rigido o flessibile ad una centralina oleodinamica. Tali caratteristiche permettono, di posizionare il locale macchina dell'ascensore non necessariamente sopra o adiacente il vano corsa ma a qualsiasi quota . Senza l'ingombro del locale macchina in alto, l'ascensore può servire anche attici o terrazze.

Possono essere realizzati diversi sistemi di azionamento del pistone sulla cabina: INDIRETTO LATERALE O IN TAGLIA – E' il sistema più utilizzato perché permette di realizzare impianti con corse elevate posizionando il pistone all' interno del vano corsa. DIRETTO CENTRALE – Il pistone spinge la cabina direttamente dal basso. Lo stesso deve essere interrato per quasi la totalità della sua lunghezza, ma permette di realizzare impianti ascensori con portate elevate utilizzando anche due o più pistoni. DIRETTO LATERALE- Il pistone è posizionato all'interno del vano di corsa su di un lato e spinge direttamente la cabina utilizzando, in funzione alla portata , fino a due pistoni . Necessita di un'extra corsa superiore o pari alla corsa.


Galleria